I carabinieri hanno identificato il giovane che, nella notte tra venerdì e sabato, aveva staccato a morsi l'orecchio a un ventenne di Latina al culmine di una lite consumata per futili motivi alle spalle del locale notturno I Gufi di via Isonzo. Si tratta di un giovane di Cisterna, coetaneo della vittima, sul quale,  come anticipato anche dal nostro giornale, si erano concentrati i sospetti degli investigatori sin dalla notte dell'aggressione. Sulla base delle testimonianze raccolte, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno accertato che la scintilla tra i due era scoppiata per una ragazza e hanno raccolto sufficienti elementi a carico del giovane di Cisterna la cui posizione ora è al vaglio della Procura per il reato di lesioni gravi permanenti.