Aveva staccato un pezzo di orecchio ad un coetaneo dopo una lite davanti ai Gufi lo scorso fine settimana. Dopo alcuni giorni i carabinieri avevano identificato l'autore dell'aggressione che ora è stato anche arrestato. Questa mattina i carabinieri  coordinati dal comandante luogotenente Antonio Di Muro, hanno infatti arrestato un 21enne F.D. di Cisterna in esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare, in regime di arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Latina.
Il provvedimento scaturisce dalle risultanze investigative svolte dall’Arma locale, a seguito delle gravi lesioni riportate dalla giovane vittima, che nella notte del 29 ottobre scorso è stata aggredita da un suo coetaneo, il quale nel corso di una lite scaturita per futili motivi, gli tranciava con un morso, una porzione del padiglione auricolare.