La questione dei Piani particolareggiati annullati da Barbato che Buttarelli vorrebbe ripescare e portare in Consiglio per l’approvazione è già un caso politico. Le associazioni cittadine si scatenano e chiedono le dimissioni dell’assessore all’urbanistica. Città Domani e Futura si appellano al Gigante Buono, il gruppo che ha fortemente sostenuto Lbc in campagna elettorale, affinché si faccia portatore di un confronto pubblico in Consiglio comunale per fare chiarezza sull’orientamento dell’amministrazione Coletta rispetto al tema dell’urbanistica, cavallo di battaglia di una intera campagna elettorale e uno dei motivi di maggiore appeal per il consenso mostrato dalla cittadinanza in favore della compagine civica che oggi governa il capoluogo.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (6 novembre 2016)