L’hanno avvicinata in un parcheggio del quartiere Q5 a bordo di uno scooter simile a una Vespa Piaggio di colore rosso e al momento opportuno le hanno strappato la borsa dalla spalla. Ancora una volta la vittima di uno spicco ha descritto “molto giovani” i suoi aggressori, proprio come successo una decina di giorni prima. Ieri mattina, l’allarme alla centrale operativa dei carabinieri è scattato poco prima delle undici quando la donna è stata derubata della borsa mentre si trovava a largo Cavalli. Proprio come successo in precedenza tra via Signorini e via Ligabue, la vittima di turno è stata colpita dal fatto che, nonostante i caschi, i due giovani scippatori erano giovanissimi. Qualche settimana prima due ragazzi in motorino avevano sfilato lo smartphone dalle mani di una studentessa che percorreva a piedi via Verdi in centro. 

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (8 novembre)