Avevano staccato le placche antitaccheggio prendendo dagli scaffali di Oviesse diversi capi di abbigliamento che avevano occultato in alcune borse e poi avevano concentrato l’attenzione anche su dei prodotti cosmetici. E’ successo ieri pomeriggio poco prima delle 17 nel centro Commerciale Latina Fiori, quando il responsabile del negozio ha dato l’allarme alla polizia che è prontamente intervenuta e ha arrestato tre giovanissime donne italiane, tutte incensurate. Gli agenti della Volante, coordinati dal sostituto commissario Giovanni Scifoni, hanno recuperato la refurtiva che ammonta a 300 euro. Le fermate sono state accompagnate in Questura e sono state identificate per I. C. del 1995, M. L. del 1995 e B.E del 1993. Per tutte e tre l’accusa è quella di furto aggravato e si trovano agli arresti domiciliari.