Appalti senza gara, urbanistica, impianti sportivi: dalle prime ore dell'alba i carabinieri di Latina, su indicazione della Procura della Repubblica di Latina, e più precisamente del Gip Mara Mattioli che ha firmato l'ordinanza, stanno dando corso a una serie di misure cautelari nei confronti di personaggi eccellenti del mondo della politica, dell'amministrazione comunale e professionale del capoluogo pontino. In questi minuti nella caserma del comando provinciale sono stati portati tra gli altri l'ex sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, l'ex assessore all'urbanistica Giuseppe Di Rubbo, il dirigente del Comune Ventura (Rino) Monti e l'ex consigliere provinciale Silvano Spagnoli. In manette anche l'ex consigliere comunale Vincenzo Malvaso.

In totale sono 15 le ordinanze eseguite dai carabinieri. 8 in carcere e 7 ai domiciliari. Tutti responsabili di reati contro la pubblica amministrazione. Aggiornamenti a seguire in tempo reale, con foto e dettagli.