"Calciatori, staff tecnico e dirigenza dell’US Latina Calcio, esprimendo solidarietà e vicinanza al proprio presidente Pasquale Maietta, indicono il silenzio stampa". Con poche righe il club nerazzurro ha deciso di usare l'arma del silenzio stampa  e delle porte chiuse per tentare di ripararsi dalle ripercussioni che inevitabilmente i fatti di cronaca odierni, con l'inchiesta denominata Olimpia che ha coinvolto anche il presidente Maietta, porteranno sul club di Piazzale Prampolini. Le sedute di allenamento da qui fino a sabato prossimo, giorno in cui i pontini scenderanno in campo contro la Salernitana. Bocche cucite insomma e solo tanta concentrazione sul lavoro del campo.