Il giudice per le indagini preliminari Pierpaolo Bortone ha convalidato il sequestro dell’immobile al piano terra della palazzina Erp di via degli Osci sposando a pieno il provvedimento adottato d’iniziativa dalla polizia locale e la tesi accusatoria formulata dalla Procura. Parliamo delle accuse formulate nei confronti della cooperativa Cosmopolitan, all’epoca dei fatti pilotata da Salvatore Forlenza, che utilizzando cinquecentomila euro di finanziamenti regionali per l’edilizia residenziale pubblica aveva realizzato la palazzina, ma poi ha mantenuto la gestione della volumetria commerciale al piano terra anzichè lasciarla al Comune come previsto della convenzione stipulata con l’ente per la cessione dell’area di via degli Osci. Convalidando il sequestro il gip Bortone ha riconosciuto che i locali destinati al Comune sono stati usurpati e occupati abusivamente.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (18 novembre 2016)