Si presentano negli studi legali e pretendono somme di denaro. In alcuni casi hanno tirato in ballo pratiche pendenti, in altre circostanze per intimidire il professionista di turno e convincerlo a pagare per evitare brutte sorprese hanno fatto leva semplicemente sullo spessore criminale che si portano dietro. Alcuni avvocati del capoluogo hanno subito negli ultimi tempi tentativi di estorsione finiti ora al vaglio degli investigatori delle forze dell’ordine. Lo rivela una nota diramata, la scorsa settimana a tutti gli iscritti, da parte dell’Ordine degli avvocati.

Il servizio completo in edicola su Latina Oggi (21 novembre 2016)