Gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato stamattina Luciano Florin Carpaci, ventunenne di nazionalità romena da anni residente a Latina, già accusato di fare parte della banda del tombino che razziava i negozi del centro. Per il giovane ladro il Tribunale di Latina ha disposto l'aggravamento della custodia cautelare disponendo il trasferimento dietro le sbarre della casa circondariale di via Aspromonte perché il giovane da circa due settimane non rispettava l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L'operazione rientra nell'ambito dell'attività della Questura di prevenzione di furti e rapine perché Carpaci è anche sospettato di una serie di colpi messi a segno negli ultimi tempi.