Gli specialisti dei furti in villa sono tornati in azione tra il pomeriggio e la sera di lunedì per svaligiare l’abitazione di un noto imprenditore del capoluogo. Un colpo da manuale quello messo a segno nella zona di via Torre la Felce che ha fruttato un bottino ingente di gioielli.
La scoperta risale alla tarda serata quando la famiglia di G.B., queste le iniziali dell’imprenditore, ha fatto rientro in via del Saraceno e ha trovato la casa a soqquadro: solo a quel punto è scattata la segnalazione alla centrale operativa del 113, troppo tardi per sperare di trovare i ladri ancora in zona. I soliti ignoti avevano approfittato della loro assenza per entrare in azione praticamente indisturbati e portare via tutto quello che di valore hanno trovato sotto mano, appena in tempo per scappare senza essere visti.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (7 dicembre 2016)