Con 22 voti e 7 schede bianche pochi minuti fa il Consiglio comunale di Latina ha eletto il suo nuovo presidente. Si tratta di Massimiliano Colazingari, esponente di Latina Bene Comune. Prende il posto di Olivier Tassi che ha rassegnato le dimissioni per problemi di compatibilità col proprio lavoro. Colazingari ha ottenuto i 21 voti della maggioranza più uno della minoranza. Essendo segreta la votazione non è possibile comprendere chi sia stato, ma certo nella minoranza c'è stata parecchia sorpresa al conteggio dei voti. 

"Spero di essere all’altezza di questa carica che mi è stata assegnata - ha detto il nuovo presidente Massimiliano Colazingari dopo la nomina - Ci metterò tutto l’impegno personale. Invito tutti a far sì che i lavori in aula consiliare possano essere orientati sempre al bene della nostra comunità e alla buona amministrazione".