Il Consiglio comunale di Latina si è aperto con il sindaco Damiano Coletta che ha preso la parola per ricordare la scomparsa di Eugenio Mucci, figlio di Bruno Mucci, attivista di Latina Bene Comune e della dipendente comunale Carla Cerroni. "Siamo qui per dovere istituzionale, ma con l’animo che in questo momento è di grande sofferenza. Si dice che il peggior dolore che si possa provare nella vita è quello di un genitore che sopravvive alla morte di un figlio. Per questo ai genitori va tutto il nostro affetto. Non credo ci sia altro da aggiungere".