Omicidio colposo. Con quest’accusa Alexandru Sasu Bogdan, di nazionalità romena, è stato rinviato a giudizio dal giudice per l’udienza preliminare Giuseppe Cario. Lo straniero, alla guida di una Mitsubishi Pajero, su cui viaggiavano anche altri tre connazionali, il 19 aprile dello scorso anno, sulla Migliara 53, all’incrocio con l’Appia, si scontrò con la Fiat 600 condotta dal 67enne Giuseppe Campacci, di Sabaudia. Nell’impatto quest’ultimo perse la vita, mentre l’imputato e gli altri occupanti della Mitshubishi rimasero feriti. Il processo inizierà il prossimo 10 luglio, davanti al giudice Silvia Artuso.