Progetti di riqualificazione della città di parte dalle periferie e dal mare. Il via libera per i contributi è arrivato direttamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il Comune di Latina è stato infatti inserito nella graduatoria dei progetti candidati all’erogazione dei finanziamenti previsti dal bando per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie delle città metropolitane e dei comuni capoluogo di provincia. La conferma è arrivata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che in una lettera indirizzata al Sindaco Damiano Coletta comunica l’inclusione nella graduatoria, la concessione del contributo per l’importo richiesto e che la convenzione relativa alla realizzazione e al finanziamento del progetto presentato dall’Amministrazione sarà stipulata entro il prossimo 28 febbraio.

 

Il Comune ha partecipato al bando con il progetto  “Latina anche città di mare – Volano di riqualificazione urbana” per cui è stato chiesto il massimo del finanziamento previsto per i comuni capoluogo di provincia, ovvero 18 milioni di euro. A seguire passo passo il piano di interventi e l’iter di candidatura al bando sono stati gli Assessori al Governo del Territorio e alla Programmazione Europea, rispettivamente Gianfranco Buttarelli e Cristina Leggio.

 «Mi complimento con tutto il gruppo di lavoro – afferma il Sindaco Damiano Coletta – in particolare con l’Assessore Buttarelli che ha coordinato la squadra nell’elaborazione del progetto. Si tratta di un intervento importante, che avrà un forte impatto sullo sviluppo economico della città, nonché sulla sua identità. Il faticoso lavoro di progettazione portato avanti dall’Assessore Leggio sta iniziando a dare i suoi frutti». Non si tratta quindi di sola riqualificazione ma di un progetti pensati per rilanciare in primis la zona costiera che ha problemi soprattutto nei mesi invernali ma anche durante l'estate. Vuol dire anche rilanciare un comparto ed il via libera dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri arriva a conferma di un progetto evidentemente ben fatto.