E' morto il presidente di Acqualatina Giuseppe Addessi, aveva 63 anni. L'avvocato di Fondi era gravemente malato e già da alcune settimane familiari e amici sapevano che le sue condizioni erano disperate. Addessi era al suo secondo mandato come presidente di Acqualatina. La prima volta fu nominato nel 2010. La conferma in quella carica è stata fortemente voluta meno di un anno fa dai sindaci del centrodestra, di Forza Italia in particolare, dal momento che sotto il suo controllo la società che gestisce il servizio idrico era riuscita a garantire un netto miglioramento dei conti, con bilanci in attivo. La morte di Addessi, avvenuta nelle prime ore della giornata, ha sconvolto quanti a Fondi, città in cui era conosciuto e apprezzato anche per la decennale attività di avvocato, hanno appreso del decesso. 

I funerali di Pino Addessi avranno luogo domani, lunedì 2 gennaio 2017, nella chiesa di San Francesco a Fondi.