L’ultimo provvedimento del 2016 preso dalla presidente della Provincia di Latina Eleonora Della Penna ha riguardato la proroga per i prossimi 3 mesi di tutti gli incarichi dirigenziali attualmente attivi in via Costa. Ma il decreto presidenziale numero 36 ha un passaggio in neretto che è particolarmente importante, perché dimostra come è intenzione degli enti locali intermedi allungare l’orizzonte temporale di vita delle istituzioni provinciali.
Tutto ruota infatti attorno alla bocciatura della riforma Boschi, sancita dalla vittoria del No al referendum costituzionale del 4 dicembre scorso. In quel documento era contenuta anche la modifica del Titolo V della Costituzione, con la cancellazione definitiva delle Province come diretta conseguenza della legge Delrio. Una legge che ora dovrà essere necessariamente rivista e rispetto alla quale l’Upi, l’Unione delle province italiane, è pronta a dare battaglia.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (2 gennaio 2016)