Un boom di segnalazioni questa mattina da tutta la provincia di Latina per i riscaldamenti praticamente assenti in numerose scuole del territorio. Tutti problemi che sembrano essere riconducibili ad una tardiva accensione dell'impianto termico: solo questa mattina sono stati attivati i termosifoni nelle strutture che, chiuse le ultime due settimane per le festività natalizie, avrebbero necessitato di più tempo per raggiungere temperature ottimali (così come successo ad Aprilia, dove il sindaco Terra ha emesso un'ordinanza per far accendere i termosifoni per tutto il giorno e la notte di ieri così da far trovare le aule calde). 
I disagi questa mattina sono stati segnalati dai genitori degli studenti di via Tasso e via Bachelet, di Tor Tre Ponti, oltre che dall'Istituto San Benedetto di Latina e a Pontinia.