Una storia difficile quella del Parco Natura in Q4, che da giovedì è stato ufficialmente chiuso al pubblico nella più totale amarezza di tutti, utenti e gestori, vista la fatica che il gruppo di protezione civile Noi ci Siamo e la cooperativa sociale La Tartaruga per rendere il luogo un punto di riferimento per tutto il quartiere. Ma la coop non ha ottenuto l’affidamento dell’area nonostante le continue ed incessanti richieste. Tutto ha inizio nel 2010, quando La Tartaruga ha vinto la gara pubblica per la gestione del parco, poi ribattezzato Parco Natura. L’affidamento era previsto per 5 anni più altri 5 anni di proroghe se richiesto dalla stessa coop. Nel mentre (nel 2012 per l’esttezza) cambiano però le regole degli affidamenti pubblici, che da quel momento hanno la sola durata di 5 anni senza più eventuali proroghe. Ma La Tartaruga possiede un contratto stipulato prima di questa modifica, perciò dovrebbe possedere i benefici degli ulteriori 5 anni di proroga su espressa richiesta.
(Articolo completo su Latina Oggi del 13 Gennaio 2017)