Tragedia questa mattina in un'abitazione di Sermoneta. Un 45enne, E.T., dipendente della Provincia di Latina, si è tolto la vita impiccandosi. L'uomo ha lasciato due lettere, una alla madre e una alla moglie. Il 45enne, originario di Formia, che ha lasciato due figlie, si occupava di edilizia scolastica e questa mattina doveva compiere un sopralluogo all'istituto "Sani", nel capoluogo pontino. Alla base dell'insano gesto vi sarebbero motivi di natura strettamente personale. Indagano i carabinieri.