La situazione è molto complicata, la società del Latina Calcio in occasione della presentazione del nuovo dirigente Fabrizio Lucchesi, ha detto che è tranquilla anche se non è facile certamente convivere con una scadenza imminente: quella del 16 febbraio davanti al giudice delegato del Tribunale di Latina Linda Vaccarella. Quel giorno è fissata l’udienza prefallimentare per l’Unione Sportiva Latina Calcio dopo la richiesta presentata dai pubblici ministeri Luigia Spinelli e Claudio De Lazzaro che hanno presentato istanza per il default; nelle carte è stato analizzato lo stato patrimoniale del club nerazzurro che ha spinto la Procura a chiedere il fallimento per dei debiti molto consistenti con l’Erario e il Comune di Latina che complessivamente ammontano ad oltre sei milioni di euro. 

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (mercoledì 25 gennaio)