Contratti prorogati fino al dicembre 2018 per i precari della Asl di Latina. La Regione Lazio ha inviato ieri una nota con l’obiettivo di sopire la polemica esplosa sul caso dei contratti per i lavoratori precari dell’azienda sanitaria pontina, dopo che l’Ordine dei Medici aveva addirittura annunciato un esposto in Procura sulla vicenda.
«La Regione - si legge in una nota della giunta guidata da Nicola Zingaretti - è in attesa che la Asl di Latina concluda le verifiche in relazione alle procedure assunzionali, dopodiché si adotteranno le misure necessarie a garantire i livelli essenziali di assistenza nel rispetto delle regole. La stragrande maggioranza dei contratti è stata prorogata dalla Asl al 31/12/2018, e pertanto non vi sono criticità imminenti». L’ultimo passaggio della nota invita i sindaci ad astenersi da scioperi o proteste.

L'articolo completo in edicola con Latina Oggi (1 febbraio 2017)