E' di un uomo di mezza età, senza documenti il corpo senza vita rinvenuto all'interno di uno dei palazzi di via Tiberio ad Aprilia.  Il cadavere è stato ritrovato circa due ore fa da un senzatetto che dimora nel palazzo. All'interno della stanza i carabinieri non hanno rinvenuto fornelletti o comunque strumenti che per una fatalità potrebbero avere determinato la morte dell'uomo. Sembra inoltre che non vi fossero segni di violenza ma il pubblico ministero Valerio De Luca ha disposto l'autopsia e per ora non si esclude nessuna ipotesi. Il locale è stato posto sotto sequestro.