Andavano in giro con sacchi pieni di marijuana nel bagagliaio della macchina e forse non si aspettavano di essere fermati.  Ieri sera invece si è conclusa un’operazione antidroga dei Carabinieri del Nucleo Operativo di Anzio che ha portato all’arresto di due 19enni di Anzio che trasportavano, occultati nel bagagliaio di un’auto, ben 10 chili di marijuana. I due giovani sono stati arrestati e portati in carcere a Velletri.

Nelle ultime 48 ore sono stati però molte le operazioni effettuate dai militari dell'Arma. I Carabinieri della Compagnia di Anzio hanno infatti rafforzato i controlli sul litorale romano, arrestando, a vario titolo, 7 persone per spaccio di stupefacenti, evasione e furto.

I Carabinieri della Tenenza di Ardea hanno arrestato in flagranza di reato un 36enne ed un 27enne locali, trovati in possesso di numerose dosi di cocaina destinate allo spaccio e portati in carcere a Velletri.

I Carabinieri della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo hanno arrestato un 38enne magrebino residente in zona. L’uomo era già sottoposto agli arresti domiciliari da circa un anno a seguito di un precedente arresto per spaccio di stupefacenti, ma più volte aveva violato le prescrizioni del Giudice. I militari dell’Arma, segnalate le violazioni alla Magistratura, hanno quindi ottenuto ed eseguito un’ordinanza che ne ha disposto la restrizione in carcere.

Gli stessi militari della Stazione di Marina di Tor San Lorenzo, al termine di mirate attività d’indagine, in esecuzione di un’ordinanza del Tribunale di Velletri hanno arrestato un 31enne del posto, accusato di evasione dagli arresti domiciliari e di furto di energia elettrica. L’uomo è stato condotto nel carcere di Velletri.

I Carabinieri della Stazione di Lavinio Lido di Enea hanno arrestato in flagranza di reato un 34enne di Anzio sorpreso mentre tentava di rubare una caldaia da un’abitazione di villeggiatura.