Questa mattina, a Formia, personale del commissariato, insieme alla Polizia Locale, ha dato esecuzione all’ordinanza del sindaco di cessazione immediata dell’attività svolta da un centro benessere e massaggi ubicato in via Ferrucci. A seguito di alcuni controlli effettuati venivano riscontrate nel “centro benessere” numerose violazioni amministrative di carattere igienico-sanitario. In particolare, lo scorso 22 marzo la Polizia, insieme a personale  della Asl, ha effettuto un sopralluogo dell’attività, durante il quale si evidenziava che i locali erano  privi di idonea aerazione, in quanto tutti gli infissi esterni  risultavano sigillati, impedendo in tal modo il ricambio d’aria.  Inoltre veniva accertata una generale situazione igienico-sanitaria carente dei requisiti minimi. E si  constatava che all’interno del locale era presente una avvenente cittadina cinese in abiti succinti ed alquanto provocanti,  intenta ad effettuare un massaggio ad un cliente. L’accertamento delle infrazioni ha così determinato la chiusura del locale.