Un ordine del giorno di cui firmatario il deputato pontino della Lega Francesco Zicchieri è stato accolto e approvato dal Governo. Si tratta di una moratoria per le Piccole e medie imprese, particolarmente in difficoltà in questi mesi di lockdown e di conseguente crisi. 

"Le misure del Governo contenute nei decreti Cura Italia e Liquidità non hanno prodotto gli effetti sperati a favore delle imprese - spiega il deputato Zicchieri - Anzi hanno suscitato delle perplessità per quanto concerne l'esclusione dall'accesso al credito di oltre metà delle imprese richiedenti. Per questa ragione abbiamo chiesto una moratoria a favore delle piccole e medie imprese ma anche delle micro imprese, per la sospensione delle scadenze con gli istituti di credito che vada oltre la data del 30 settembre prossimo, anche in considerazione della persistenza del lockdown per molte aziende".