Dopo un giorno e mezzo, a Fondi i risultati di una sezione restano "congelati". Si tratta della sezione 16, la scuola elementare Salto Casabianca che conta 998 elettori.

Sul portale del ministero dell'Interno si specifica che "gli atti della sezione mancante del Comune di Fondi sono stati inviati all'ufficio centrale per il completamento delle operazioni". Scrutinate, di conseguenza, risultano 32 sezioni su 33.

Per quanta riguarda gli equilibri delle coalizioni ormai cambia poco: il ballottaggio fra Maschietto e Parisella è cosa certa. Quel che cambia, invece, sono le preferenze dei singoli consiglieri e i voti delle varie liste, che possono modificare la composizione dell'assise civica, rispetto alla quale, per formulare qualsiasi ipotesi, bisognerà attendere ancora.

Lo spoglio è andato avanti fino a notte fonda e stamattina alle 8 i dati ufficiali, a Fondi, vedevano scrutinate 32 sezioni su 33. I numeri ormai subiscono solamente qualche lieve variazione per quanto riguarda i candidati sindaco.

Discorso diverso invece per le preferenze dei consiglieri. Al ballottaggio si sfideranno Beniamino Maschietto, con il 49.5% di voti circa, e Luigi Parisella, che ha ottenuto il 19,4%. Seguono Giulio Mastrobattista, con il 13,4%, Francesco Ciccone con l'8%, Raniero De Filippis con il 7,52%, e Giuseppe Manzo con il 2,2%. Si attende la conclusione dello spoglio per le preferenze di liste e consiglieri.

di: Federico Domenichelli

Sarà ballottaggio a Fondi tra i candidati sindaco Beniamino Maschietto e Luigi Parisella. A quanto pare, per una manciata di voti la coalizione che fa capo al vice sindaco uscente non è riuscita a eleggere il sindaco al primo turno. 

Questo è quanto emerge dai dati appresi dai rappresentanti di lista, atteso che lo spoglio definitivo è ancora in corso e attualmente risultano scrutinate solo 24 sezioni su 33. 

Un risultato storico visto che nelle ultime quattro tornate elettorali, la competizione si era chiusa senza ballottaggi. Va comunque tenuto conto che l'area di centrodestra, in queste ultime Amministrative, era di fatto divisa in tre blocchi.

di: Federico Domenichelli