Carlo Medici - attuale primo cittadino nonché presidente della Provincia di Latina - sarà nuovamente candidato alla carica di sindaco di Pontinia: l'ufficialità è arrivata nel corso del pomeriggio, dopo la riunione del circolo Pd di Pontinia insieme al segretario provinciale dei dem.

Un invito, quello del Partito Democratico, che Medici ha accolto, sancendo dunque la sua ricandidatura alle Comunali del 2021.

"Il Pd - si legge in una nota - ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto, per l'attenzione e la determinazione nell'attuare il programma amministrativo per cui è stato chiesto il voto. Pontinia ha espresso nel tempo ottime amministrazioni e Carlo Medici, con la squadra eletta con lui, ha saputo interpretare le esigenze della comunità con lo spirito giusto affrontando i problemi e cercando soluzioni adeguate, al passo con i tempi e sempre con senso di responsabilità".

Non è tutto: «Carlo Medici ha accolto l'invito del Pd a candidarsi per altri cinque anni e sarà alla guida della compagine che affronterà le elezioni del 2021 per l'elezione del sindaco. Occorre guardare avanti e proporsi per un nuovo mandato - ha aggiunto Claudio Moscardelli, segretario provinciale di Latina per il Pd -. La fiducia ai cittadini di Pontinia va chiesta per i nuovi obiettivi e il programma per il futuro che costruiremo insieme con il sindaco e con gli amministratori a partire sempre dalle istanze e dalle aspettative delle persone. Ascoltare, condividere e includere sono le linee di azione del Pd, che con convinzione ha sostenuto, sostiene e sosterrà Carlo Medici. Il Pd lavorerà fianco a fianco con il sindaco per contribuire a conseguire l'obiettivo di un nuovo mandato».