Niente cambi in maggioranza ma rispetto degli accordi del 2018. E' quanto chiede il portavoce di Fratelli d'Italia a Cisterna Vittorio Sambucci alla maggioranza che sostiene il sindaco Mauro Carturan. 

"Fratelli d'Italia è una a Cisterna di Latina - ribadisce Sambucci -Alla luce dei disappunti e degli attriti interni di matrice pretestuosa e individuale che nei giorni scorsi hanno portato al dibattito sulla scelta di un cambio di maggioranza e sulla possibile sostituzione del Presidente del Consiglio, sento il dovere di fare chiarezza. Siamo il partito della coerenza: abbiamo iniziato questo cammino a sostegno del Sindaco Mauro Carturan con un accordo condiviso con un centrodestra unito insieme alla Lega e ad altre liste civiche. Oggi ci si viene a proporre di disconoscere questo accordo sottoscritto in data 30 aprile 2018 per fare spazio ad una nuova maggioranza con l'ingresso della Lista Del Prete e di un componente di Forza Italia. Una scelta priva di chiarezza e di fondamento che non ci sentiamo di condividere, soprattutto alla luce di un ingiustificato motivo che nasce solo da prerogative di natura personale e da nulla di politico. Il programma elettorale è stato rispettato in tutte le sue forme sino ad oggi. Intendiamo portarlo a termine con l'attuale Sindaco Mauro Carturan e con questa maggioranza. Chi ha idee e progetti diversi abbia il coraggio di farsi da parte e di non ostacolare il buon andamento di questa amministrazione che ha il dovere di approcciare al più presto la risoluzione dei problemi nella nostra città in questo difficile momento".