La senatrice di Latina Marinella Pacifico, ex M5S, è passata dal gruppo misto a Cambiamo con Toti, facendo crescere la squadra a Palazzo Madama e raggiungendo il numero di cinque senatori. Uno scatto che prelude a una programmazione diversa anche sul territorio mettendo sul campo diverse iniziative per far crescere il partito a livello locale e per renderlo più rappresentativo in Parlamento. La Pacifico sarà vice segretario regionale con delega alle politiche nella provincia di Latina.

Gaetano Quagliariello, responsabile enti locali di ‘Cambiamo', il responsabile nazionale organizzazione Adriano Palozzi e il coordinatore regionale del Lazio Mario Abbruzzese, hanno incontrato la senatrice Marinella Pacifico «per discutere in particolare – fa sapere il partito in una nota - dei problemi relativi allo sviluppo dell'area pontina e della provincia di Latina, con un'attenzione specifica alle infrastrutture e al rapporto tra nuove iniziative imprenditoriali (start up) e filiere produttive dell'area. Nel corso dell'incontro ci si è trovati concordi sul fatto che un rinnovamento della politica, anche di carattere etico, può derivare solo da una sinergia tra l'impegno concreto sui territori e l'orizzonte ideale. In questo senso anche il ruolo del presidente Toti con il cosiddetto ‘modello Genova', che ha portato fra l'altro alla esemplare ricostruzione del ponte, è un modello da esportare su scala nazionale. Tale condivisione – si legge ancora – si è concretizzata nella proposta alla senatrice Pacifico di entrare a far parte dell'esecutivo nazionale di ‘Cambiamo' e di assumere la responsabilità di vice segretario regionale con delega alle politiche nella provincia di Latina. La senatrice Pacifico ha accettato la proposta e presto i contenuti programmatici saranno oggetto di iniziative sul territorio. La parlamentare, già iscritta al gruppo Misto del Senato, aderisce quindi alla componente di ‘Idea-Cambiamo', che conta ora cinque senatori». Il presidente Giovanni Toti, leader di ‘Cambiamo', ha espresso soddisfazione per «la crescita della squadra che dimostra come in politica per essere attrattivi è necessario avere buone idee e la capacità di interpretarle, sul territorio prima ancora che nei palazzi. Alla senatrice Pacifico – ha concluso Toti – un grande benvenuto e i migliori auguri di buon lavoro».