"Non vediamo l'ora di vedere Fare Latina all'opera. Siamo certi che potranno fare meglio di LBC (perché obiettivamente è difficile fare peggio), grazie all'esperienza amministrativa del loro auto candidato sindaco Annalisa Muzio". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia Latina, Andrea Marchiella


"Dobbiamo tuttavia fare presente a Domenico Pappacena che se il lungomare di Latina ha cambiato volto negli anni, è grazie al lavoro messo in atto dalle precedenti amministrazioni di centrodestra. Si poteva fare di più? Certamente sì, si può sempre migliorare. Ma respingiamo al mittente le accuse di "immobilismo", e dobbiamo dedurre che chi ha la memoria corta sia proprio il signor Pappacena. L'immobilismo è quello in cui versa il lungomare dal 2016, abbandonato a se stesso, con gli operatori vittime di promesse tradite, e una risorsa, il mare appunto, mai pienamente sfruttata. 

Il progetto da 600.000 euro bocciato dalla Regione Lazio è emblematico in questo senso. È bene che Fare Latina sappia che LBC ha riproposto un progetto fatto proprio dal centrodestra, con l'unica pecca di non averlo adeguato alla situazione attuale, visto che era datato 2010, e di aver consapevolmente rinunciato a farlo. Questo per stessa ammissione dell'assessore Bellini, certamente non riconducibile alle passate amministrazioni ma a quella presente. Capiamo che Fare Latina è pienamente proiettata nel clima da campagna elettorale, ma ci risparmino lezioncine spicciole di buona amministrazione".