O si chiude sul nome di Vincenzo Zaccheo oppure il centrodestra andrà diviso. Paradossalmente appare questa la situazione che si è venuta a creare in queste ore, più che in città, all'interno dei partiti nazionali della coalizione. Oggi alle 12 scade il termine che si sono dati Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia per arrivare a una soluzione condivisa. Se dall'incontro non esce il nome che unisce, ognuno per la propria strada. Intanto il Ministero dell'Interno ha scelto la data del voto.
Il Viminale: si vota il 3 e 4 ottobre
Il Ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha adottato il decreto che fissa la data del turno ordinario annuale di elezioni amministrative (comunali e circoscrizionali) nei comuni delle regioni a statuto ordinario. Le consultazioni elettorali si svolgeranno nei giorni di domenica 3 ottobre e di lunedì 4 ottobre 2021, con eventuale turno di ballottaggio per l'elezione diretta dei sindaci nei giorni di domenica 17 ottobre e di lunedì 18 ottobre 2021.I comuni coinvolti saranno 1.162, tra i quali 18 capoluoghi di provincia (ivi compresi Torino, Milano, Bologna, Roma e Napoli) e 9 comuni sciolti per fenomeni di condizionamento e infiltrazione di tipo mafioso, per un totale di 12.015.276 elettori. Nella provincia di Latina, oltre che nel capoluogo, si vota anche a Cisterna, Formia, Priverno, Sezze, Minturno, Pontinia, Sperlonga, Itri, Norma, Castelforte e Roccasecca dei Volsci.