Ieri pomeriggio (15 gennaio 2022) si è tenuto il primo congresso provinciale di Azione, il partito fondato dall'Europarlamentare Carlo Calenda. L'appuntamento si è svolto online e ha visto la partecipazione di oltre cento persone collegate sia su Zoom che attraverso la diretta Facebook. Un'assemblea quindi che ha riscontrato un'importante attenzione tra i cittadini e non soltanto tra i sostenitori del partito. Durante lo svolgimento del congresso sono intervenuti la Consigliera Regionale di
 Azione Valentina Grippo, il Presidente della Provincia di Latina Gerardo Stefanelli e il Sindaco del capoluogo Damiano Coletta. Contributi al congresso sono stati trasmessi anche dal leader del partito Carlo Calenda e dal Senatore di Azione Matteo
Richetti.


Olivier Tassi, referente di Latina in Azione e tra i primi aderenti al partito nella nostra provincia, ha svolto il ruolo di Presidente dell'assemblea congressuale proclamando eletti per acclamazione il neosegretario provinciale Davide Zingaretti e i delegati
provinciali all'assemblea nazionale Nicoletta Zuliani, Giorgio Giusfredi e Arcangelo Palmacci. Il dibattito sulla mozione congressuale ha visto il contributo di molteplici persone, compresi esponenti provinciali degli altri partiti. Molteplici le tematiche al
centro della discussione, tra queste la gestione dell'acqua, dei rifiuti, lo sviluppo ambientale e la sanità. Importanti aspetti che incidono concretamente sulla vita dei cittadini.


"Siamo molto felici del nostro primo congresso, la grande partecipazione è il giusto riconoscimento del lavoro svolto dai gruppi di Azione nella Provincia di Latina in questi due anni e che ora proseguiremo ancor di più con impegno e costanza. Dobbiamo dimostrare ai cittadini che Azione è un partito in grado di perseguire una proposta Politica concreta e volta al miglioramento della nostra Provincia, a partire dalle tematiche trasversali dei nostri comuni fino alle questioni presenti nelle singole città. Ringraziamo il Presidente della Provincia Stefanelli e il Sindaco di Latina Coletta per i loro interventi, utili e funzionali per avviare una profonda elaborazione di proposte per il nostro territorio. Grazie agli esponenti nazionali di Azione Carlo Calenda, Matteo Richetti e Valentina Grippo per i loro contributi e per la loro particolare attenzione rivolta al nostro territorio" così il nuovo comitato direttivo provinciale di Azione.