ll Tar di Latina ha accolto parzialmente il ricorso presentato da alcuni candidati non eletti della lista Latina nel Cuore: per il Tribunale si può procedere con la verifica e il riconteggio dei voti delle elezioni amministrative dello scorso ottobre nel Comune capoluogo.

In sostanza, è stato disposto il riconteggio delle schede nelle sezioni segnalate.

L'ordinanza del presidente Antonio Vinciguerra è attesa per stasera. Il Tar non ha risposto ai ricorrenti che avevano chiesto l'annullamento dell'esito del voto, in apertura di udienza e in via autonoma e preliminare ha annunciato che disponeva la verificazione delle schede nei modi che stabilirà in ordinanza e che saranno portati a termine dalla Prefettura. In specie si tratterà di contare quante sono le schede autenticate e non utilizzate per il voto, quindi bisognerà riaprire i plichi delle sezioni in contestazione. Si ripete il medesimo schema già visto nel ricorso di Moscardelli contro l'elezione di Di Giorgi.