Il consigliere comunale Vincenzo Giovannini entra a far parte della lista Terra, formando un gruppo consiliare unico con Mariana Iulian. Un accordo rafforzato anche dall'ingresso nel movimento dell'ex segretario del Pd Alfonso Longobardi e dalla recente nomina ad assessore all'Ambiente di Michela Biolcati Rinaldi, un quartetto che sarà il gruppo dirigente della lista. «Già da mesi i due consiglieri comunali, insieme ad alcuni riferimenti dei loro gruppi, avevano anticipato l'intenzione di costituire un unico gruppo consiliare. Un obiettivo - spiegano in una nota congiunta Giovannini, Iulian, Biolcati Rinaldi e Longobardi - nato in seguito a frequenti confronti finalizzati alla condivisione di una visione comune su programmi, progettualità e sviluppi legati al futuro di Aprilia. Prima ancora della crisi che ha portato all'esclusione di Piazza Civica dalla maggioranza, i consiglieri avevano presentato alla maggioranza un documento politico, con il quale chiedevano un confronto teso al rilancio dell'azione amministrativa per finalizzare punti programmatici da attuare entro la fine della consiliatura, nonché di aprire un confronto per individuare il prossimo candidato sindaco della coalizione e una rappresentanza in giunta».
E proprio sotto quest'ultimo aspetto i dirigenti tendono a sottolineare come la scelta di indicare Michela Biolcati Rinaldi per l'assessorato all'Ambiente sia arrivata da tutto il gruppo. «La maggioranza ha riconosciuto la valenza politica delle nostre richieste - continuano - con l'assegnazione di un componente in giunta, ritenendo opportuno proporre al sindaco la nomina della Biolcati Rinaldi per la delega all'ambiente. L'assessore rientra così in giunta per indicazione del nuovo gruppo, nato dall'amalgama dei due precedenti, del quale gode della massima stima e fiducia».
Ma soprattutto i quattro annunciano l'intenzione di strutturare il movimento con organismi interni, con l'obiettivo di presentare una lista alle elezioni amministrative del 2023. «Il gruppo si adopererà per rafforzare la coalizione civica che governa la città, seguendo il solco già tracciato negli anni scorsi, ponendosi l'obiettivo di presentare una nuova lista per le amministrative del 2023 delle quali vorrà essere protagonista. Per strutturarsi adeguatamente - concludono - e gestire al meglio le risorse del gruppo, nei prossimi giorni verrà convocata un'assemblea per nominare un portavoce e il direttivo della lista. Il gruppo è aperto al confronto con chi vorrà entrare nel progetto e apportare il proprio contributo».