Gianfranco Caracciolo è il nuovo coordinatore del Terzo Polo Aprilia Futura. L'elezione è avvenuta oggi al termine dell'assemblea per la ricostituzione del movimento civico, che si è svolta nella sala Manzù della biblioteca di via Marconi. Insieme a Caracciolo sono entrati nel direttivo a 7 membri anche Yuri Pasqualotto (il più votato ex equo con l'ex assessore alle Attività Produttive), Daniela Carissimi, Franco Gabriele e Lucia Atma Casoni, Stefano Lupi e Aldo Settepani. Presidente onorario del movimento è stato invece stato nominato Luigi Bonadonna. Ma soprattutto l'assemblea più che per la scelta del direttivo rappresentava una sorta di referendum su un possibile accordo elettorale (o meno) con la maggioranza Terra per il 2023, dopo lo "strappo" operato nel 2018.

E dal voto dell'assemblea sembra che abbia prevalso la linea del "sì", visto che i votanti (deleghe comprese) sono stati 78, meno dei 101 soci con il quale era stato chiuso il tesseramento. In queste settimane infatti circa venti persone hanno deciso di dimettersi, in contrasto con la linea maggioritaria del movimento e  - probabilmente - con l'idea di fondo di appoggiare l'attuale la coalizione del sindaco Terra alle elezioni del 2023.