La Lega-Salvini Premier ad Aprilia punta sull'ecologismo annunciando l'ingresso nel partito di Daniele Borace, attivista ambientale del territorio conosciuto per il suo impegno in passato nelle associazioni Fare Verde e Orma e oggi nel progetto OrsoGreen.

La presentazione è avvenuta questo pomeriggio all'Enea Hotel di via del Commercio, in una conferenza che ha visto la partecipazione anche dell'eurodeputato Matteo Adinolfi, del senatore e commissario provinciale della Lega Gianfranco Rufa, di Federica Felicetti, consigliera provinciale e comunale di Cisterna e del coordinatore locale Salvatore Lax.

«Con l'ingresso nella Lega si apre per me una nuova sfida, quella di mettermi al servizio del territorio e della gente per tradurre in atti amministrativi - afferma Borace - le loro istanze con la stessa mentalità delle sfide passate. Con il segretario Lax e il gruppo della Lega di Aprilia c'è stata fin da subito grande sintonia. E anche nei dirigenti provinciali e regionali ho ritrovato le stesse intenzioni. Questi segnali mi fanno ben sperare e ci daranno la possibilità di portare avanti le nostre idee, in una visione di lungo periodo per migliorare la qualità della vita dei cittadini. Il tema principale, per me, sarà il concetto di sostenibilità applicato ad ogni tematica di natura pubblica. Lavoreremo sul concetto di efficienza, per ridurre la richiesta di energia, senza compromettere lo sviluppo. Proporremo iniziative per ridurre i rifiuti e trattarli meglio. Ci faremo promotori di progetti per la riforestazione e daremo forza all'agricoltura sostenibile, uno sfruttamento più intelligente del suolo è fondamentale».

Il coordinatore cittadino Lax ha invece salutato il nuovo ingresso spiegando come: «oggi la famiglia della Lega si è allargata». E anche il coordinatore provinciale Rufa ha salutato con favore l'ingresso di Borace. «La caparbietà di Daniele è fantastica, sono convinto - ha detto Rufa - che questo sarà un ottimo binomio della città, perché Borace è una persona bella e capace».