"Sto valutando con i legali che mi hanno seguito al Tar un ricorso al Consiglio di Stato sulla sentenza di oggi". Lo ha detto poco fa Damiano Coletta in una conferenza stampa video in diretta dall'ufficio del sindaco in piazza del Popolo a Latina. 

"Stiamo valutando le varie possibilità, tra queste si valuterà l'ipotesi di ricorso al Consiglio di Stato trattandosi di situazioni in cui c'è anche una certa giurisprudenza. Non sono avvocato ma faccio il sindaco da 6 anni e in questo momento ho ricevuto tantissima solidarietà e tantissimi suggerimenti da colleghi sindaci che hanno avuto situazioni analoghe con Tar che aveva fatto come adesso e poi con ricorso al consiglio di stato la situazione è stata ribaltata in quanto si era trattato di errori materiali.

Non entro nello specifico e rispetto la sentenza, ci metto la faccia. In alcune sezioni effettivamente c'è stata difficoltà nella stesura dei verbali, ce ne siamo accorti nella notte dello spoglio perché componenti del seggio su decisione unanime della precedente legislatura sono state sorteggiate e non avevano esperienza e formazione", ha aggiunto Coletta.