"Ieri ho finito il mio lavoro a Sabaudia e il Ministero e il prefetto hanno avuto questa particolare attenzione nei miei confronti. Sono a disposizione dell'amministrazione per operare e fare il mio dovere, e qualsiasi sia la durata di questo incarico lavorerò dal primo momento per vedere quali sono i problemi di Latina e per assicurargli una guida in questo momento particolare". Lo ha detto il nuovo commissario del Comune di Latina Carmine Valente, appena nominato e presentato alla stampa durante la conferenza stampa del Prefetto Maurizio Falco sul protocollo di intesa sui flussi stagionali. "Da due giorni siamo senza sindaco e senza organi comunali e la città di Latina non può attendere ulteriori fasi giurisdizionali - ha spiegato il Prefetto Maurizio Falco - la città di Latina con i suoi problemi deve avere un governo legittimo senza indugi e in breve tempo. C'è la possibilità di sospensiva come sappiamo, e se così sarà noi da servitori dello stato torneremo indietro, ma ho ritenuto di agire in velocità per trasparenza e serietà dell'atteggiamento istituzionale del governo, la città non deve avere un tempo senza governo". Il prefetto ha spiegato che Valente sarà affiancato da due sub commissari, la dottoressa Monica Perna e il dottor Maurizio Alicandro.