Si è riunito nei giorni scorsi l'esecutivo comunale di Fratelli d'Italia alla presenza dei responsabili dei dipartimenti.

A coordinare l'incontro la vice portavoce comunale Daniela Vivolo e il responsabile provinciale per gli enti locali Michele Nasso. "Si è trattato di un incontro molto partecipato - spiega Daniela Vivolo - in cui abbiamo discusso la nuova fase che sta vivendo il partito: in ambito nazionale siamo al Governo della nazione e abbiamo ora la responsabilità di guidare il Paese, mentre in ambito locale ci prepariamo ad affrontare nuove sfide che mettono al centro la città di Latina, a partire dalle prossime elezioni comunali dove, siamo certi, avremo un ruolo da protagonista. I responsabili dei dipartimenti sono pronti a dare il loro contributo per la città che verrà, in linea con quelle che saranno le mosse sul piano nazionale.


C'è tanto entusiasmo e tanta voglia di fare bene. L'eco della vittoria dello scorso 25 settembre non si è ancora spento, anzi è più forte che mai. L'insediamento di Giorgia Meloni come premier contribuisce all'entusiasmo. Adesso abbiamo il dovere di tradurre questo entusiasmo in energia e proposte, per il futuro del partito e della città di Latina. Abbiamo incontrato e coinvolto anche i candidati non eletti alle passate elezioni amministrative, del resto è anche grazie a loro che siamo stati confermati il primo partito della città lo scorso 4 settembre. Quel risultato - conclude Daniela Vivolo - è un punto di partenza per costruire qualcosa di ancora più grande".

"Sono molto soddisfatto di come è andato l'incontro - dichiara Michele Nasso - con i responsabili dei dipartimenti abbiamo avviato un lavoro sinergico e produttivo in vista delle elezioni amministrative. Latina non può più permettersi errori. Serve una guida forte che aiuti la città ad uscire dalla disastrosa era Coletta. Fratelli d'Italia è pronta a fare la sua parte giocando da protagonista".