Atti consegnati in ritardo ai consiglieri comunali di Pontinia e ai cittadini. Un problema più volte dagli stessi lamentato, tanto che nella giornata di ieri si è riunita - prima delle 11, orario previsto da convocazione - la commissione Trasparenza presieduta dal consigliere di minoranza Alfonso Donnarumma. Da quanto si è appreso, i lavori si sono conclusi con l'impegno da parte di tutti i responsabili di settore - come più volte richiesto dal segretario comunale - a rispettare le tempistiche previste dalla normativa per la consegna della documentazione richiesta. Soprattutto per quanto riguarda i consiglieri comunali, visto che eventuali ritardi rendono complesso il lavoro da svolgere soprattutto ai rappresentanti della minoranza. Un problema, quest'ultimo, emerso anche nel corso dell'ultimo Consiglio comunale, quando alcuni consiglieri hanno lamentato la mancata consegna di atti.