Non solo programmi elettorali e strette di mano prima del voto, ma anche denunce e querele. A Sabaudia il clima è ormai parecchio teso. Soprattutto tra il già assessore all'Ambiente Enrico Gambacurta e il gruppo di Fratelli d'Italia. Il primo vicino a Giovanni Secci, i secondi invece a Pasquale Capriglione. Anche se ad oggi da FdI non è arrivata alcuna conferma ufficiale. Il terreno "di battaglia" ancora una volta è quello dei social network. Di Facebook per la precisione. L'invettiva è partita da Gambacurta, con pesanti accuse rivolte ai rappresentanti locali del partito di Meloni, tra cui quella di essere tornati «con Lucci» dopo averlo sfiduciato. La risposta di FdI non s'è fatta attendere e con un lungo post preannunciano azioni legali per diffamazione nei confronti dell'ex assessore. Un clima tutt'altro che sereno. E al voto mancano ancora due mesi.