Le primarie del Partito democratico hanno consegnato la segreteria nazionale a Matteo Renzi e anche la provincia di Latina ha registrato una netta affermazione del segretario uscente e della sua mozione. Il segretario pontino Salvatore La Penna non ha potuto che ringraziare quanti hanno partecipato. Quasi 12.500 votanti in calo rispetto alla volta precedente, quando sono stati oltre 15mila. Una evidente emorragia legata un po' al trend nazionale, un po' anche alla scissione da parte della sinistra dem che è passata con Articolo 1 Mdp.  

"Voglio ringraziare sentitamente tutte le elettrici e gli elettori che domenica si sono recati alle urne per le primarie in provincia di Latina per la partecipazione e la fiducia che ci hanno dato - afferma il segretario provinciale del Pd Salvatore La Penna - Un ringraziamento e una menzione speciale per tutti i militanti e i dirigenti che hanno reso possibile lo svolgimento di questa festa di partecipazione e democrazia. In Italia e in Provincia di Latina si è registrata una netta affermazione di Matteo Renzi. A lui i nostri complimenti ed auguri; siamo sicuri che si dimostrerà all'altezza del compito importante che così tante persone gli hanno assegnato in maniera democratica e potrà continuare nell'azione di riforma e di innovazione del nostro Paese. Un ringraziamento ad Andrea Orlando e a Michele Emiliano per l'impegno e la passione dimostrata in questa campagna congressuale".

Questi i risultati  in provincia di Latina:

Votanti 12488
Renzi 8242 pari al 66,3 %
Orlando 3567 pari al 28,7%
Emiliano 614 pari al 5%
Bianche e nulle 65.