Il sindaco di Verona Flavio Tosi sostiene il candidato Giovanni Secci alle amministrative di Sabaudia (CS). Lo fa sapere il coordinamento provinciale di Latina guidato da Alberto Panzarini in una nota. "Per le elezioni amministrative di Sabaudia "siamo pronti a Fare!" si legge. "Il Segretario Nazionale di 'Fare!' Flavio Tosi, insieme ai componenti provinciali del suo movimento, coordinato sul territorio da Alberto Panzarini, hanno deciso di incontrare alle 20,30 presso la Cooperativa Agricola C.O.S., al km. 94,400 della Strada Regionale Pontina, tutti i simpatizzanti e i cittadini che intendono conoscere ed approfondire i punti cardine del programma elettorale del candidato di centrodestra.

Un luogo simbolico, quello del mondo agricolo e cooperativo, prosegue Panzarini "perché desideriamo che sia chiaro il nostro intento di garantire piena concretezza al progetto politico-amministrativo con cui Giovanni Secci si appresta, per i prossimi cinque anni, a garantire stabilità e progettualità per la città di Sabaudia. "Desideriamo incontrare i cittadini elettori di Sabaudia che intendono condividere il nostro manifesto elettorale, in cui il gruppo provinciale di ‘Fare!' condivide con pragmatismo, energia ed entusiasmo le idee di sana amministrazione che hanno già dato ampio respiro in Veneto ad una progettualità politico-amministrativa collaudata e con cui intendiamo garantire alle imprese del nostro comparto agricolo opportunità di sviluppo e di reddito, promuovendo anche la sicurezza alimentare dei cittadini consumatori e la crescita economica, turistica e sostenibile dell'area".

Obiettivo del movimento di Tosi, è aprire "aprire un nuovo corso e conquistare anche tutta quella maggioranza silenziosa della cittadinanza alla quale nessuno ha saputo parlare" Ecco perché Panzarini ha accolto con piacere il desiderio di Flavio Tosi di essere vicino alla gente di Sabaudia, in un momento – ha precisato il coordinatore provinciale del Movimento – in cui si può finalmente ripartire con segnali importantissimi d'impegno, dimostrati sia dalla presenza e vicinanza del nostro Segretario Nazionale, sia dalle azioni che nel comparto agricolo e turistico metteremo in campo per assicurare occupazione e cambiare positivamente e in meglio il volto della città". Giovani e professionisti, a loro è lanciato l'appello a partecipare, per portare "progettualità e di idee".