Il Consiglio comunale di Aprilia condanna le parole di Virginia Raggi sull'emergenza rifiuti e ribadisce il "no" alla discarica La Cogna. Durante l'assise di questo pomeriggio è stata votata in maniera compatta una mozione che stigmatizza l'intervento della sindaca di Roma, che pochi giorni fa in tv ha spiegato che intende risolvere il problema dei rifiuti a Roma esortando la Regione Lazio a sbloccare l'iter autorizzativo della discarica in progetto ad Aprilia. Parole inaccettabili per l'amministrazione guidata dal sindaco Antonio Terra, che da mesi si batte contro la realizzazione dell'impianto. "Esprimiamo la nostra ferma contrarietà verso le vergognose dichiarazioni della sindaca Raggi. E la invitiamo – spiegano i consiglieri - a indicare alla Regione, per suo dovere e competenza, siti idonei sul proprio territorio per realizzare o implementare gli impianti necessari a chiudere il ciclo dei rifiuti di Roma". L'amministrazione comunale lancia poi una sfida alla Raggi. "Venga a confrontarsi pubblicamente con noi, come mai è avvenuto finora, visiti il sito e parli con le migliaia di residenti del quartiere del quale evidentemente nulla conosce".