Il teatro comunale di Priverno è l'unico edificio culturale della provincia di Latina ammesso ai finanziamenti della Regione Lazio all'interno del nuovo Piano di sviluppo dei teatri del Lazio, che prevede l'erogazione dei contributo nel triennio 2017/2019.
La scelta, dunque, è ricaduta su una struttura di pregio, che ora potrà essere riqualificata.
«Si tratta di fondi destinati a interventi di manutenzione straordinaria, restauro, risanamento e ristrutturazione edilizia di teatri, in particolare quelli abbandonati o inutilizzati o chiusi per problemi di sicurezza, sui quali le singole amministrazioni cittadine non avrebbero avuto la possibilità di intervenire per mancanza di risorse economiche. I fondi messi a disposizione dalla Regione - ha evidenziato il consigliere regionale del Partito Democratico, Enrico Forte - consentiranno interventi di ristrutturazione sul teatro di Priverno, al quale sono destinati 658.600 euro, ripartiti nelle tre annualità suddette. Grazie a questo stanziamento sarà possibile il recupero di un bene della comunità, del quale tutti potranno fruire: innanzitutto la cittadinanza, che potrà recuperare un centro di aggregazione, ma anche le associazioni culturali e i gruppi che si dedicano al teatro. L'azione della Regione - ha concluso - dimostra ancora una volta l'attenzione particolare dell'amministrazione per la cultura e, più in generale, per il valore sociale che essa porta con sé, soprattutto nelle realtà locali».