Una "Leopolda" delle liste civiche per lanciare la ricandidatura del sindaco Antonio Terra alle elezioni amministrative del 2018. E' questo il senso di "Aprilia Civica", una due giorni (venerdì 22 e sabato 23 settembre) nel polo Culturaprilia dove sarà fatto il punto dell'esperienza di governo portata avanti sin qui, ma soprattutto saranno discussi i principali temi che tracceranno lo sviluppo del territorio futuro. L'obiettivo è quello di incontrare la comunità, lasciarsi contaminare dalle idee di quelle associazioni, le categorie, i movimenti, i sindacati, i comitati che con noi vorranno confrontarsi e cimentarsi per scrivere insieme il programma politico/amministrativo del prossimo quinquennio 2018/2023. Simbolicamente il luogo del meeting sarà il Culturaprilia, il polo della ex Claudia, proprio negli spazi dedicati alla cultura sorti dalla riqualificazione di un sito industriale dismesso e ristrutturato grazie al lavoro di questa coalizione civica che, al governo di Aprilia, per prima ha saputo intercettare fondi europei per la crescita economica e sociale del territorio. Nel corso della due giorni di appuntamenti saranno inaugurati tavoli tematici su Economia e Sviluppo, Sociale, Ambiente, Urbanistica, Mobilità, Infrastrutture, Cultura, Scuola, Sport per tracciare le linee guida della Città del futuro. Questo sarà l'inizio di un lavoro che proseguirà nei mesi a venire fino alla stesura di un programma elettorale sottoscritto con i cittadini e rispondente alle aspirazioni di crescita della collettività. A suggellare il meeting ci sarà un importante confronto con i Sindaci di altre Amministrazioni civiche che hanno seguito l'esempio "scuola" di Aprilia in questi anni, soprattutto nella provincia di Latina, per un dibattito di sicuro interesse sui temi e le esperienze di governo locale che spesso hanno visto i nostri territori in contrapposizione con le politiche dei partiti nazionali tradizionali.