Alla fine sono 75 i candidati per i tre posti nel Consiglio di amministrazione dell'azienda speciale dei rifiuti (Abc). Tante sono le domande, corredate di curriculum, che sono arrivate alla pec del Comune capoluogo. La scelta dei tre nominativi spetta al sindaco Damiano Coletta ma la nuova amministrazione, in virtù dello spirito di trasparenza, ha deciso di adottare il sistema delle audizioni pubbliche, ovvero la possibilità di ascoltare i colloqui tra i primo cittadino e i candidati dal vivo. I presenti, cittadini, consiglieri e giornalisti, non potranno porre domande. Il che renderà di certo più veloce il tutto. Anche perché proprio i tempi sono quelli che stringono. L'azienda speciale deve avere, entro il prossimo ottobre, tutto il quadro dirigenziale attivo per avviare la fase costitutiva e soprattutto per iniziare finalmente a dirimere la questione delle assunzioni. Ma la road map potrebbe essere rallentata in quanto i 75 candidati sono davvero tanti e salvo una scrematura "clamorosa", difficilmente si arriverà a meno di 50 nominativi. Ieri il sindaco Coletta ha detto che lunedì e martedì prossimi inizieranno i colloqui.

I dettagli ora in edicola con Latina Oggi