Una candidatura per il Cda dell'azienda speciale arrivata per tempo attraverso la posta elettronica certificata (Pec) ma di cui in Comune non si sono accorti fino a ieri, 14 settembre, quando la dirigente del servizio Appalti Daniela Ventriglia ha firmato la determina  1485 con cui si annuncia un nuovo, ulteriore colloquio tra il sindaco Damiano Coletta e un altro candidato ad un posto per il Consiglio di amministrazione dell'azienda speciale Abc. 

Come si legge nell'atto, "per mero errore, non è stata acquisita al protocollo dell'Ente, e quindi inserita nell'elenco dei partecipanti, la pec inviata il 05/09/2017 alle ore 11.14 da parte del sig. Pasquale Santomassimo. La domanda risulta corredata della documentazione richiesta e che pertanto il colloquio con il Sindaco si terrà in data 18/09/2017 alle ore 9.30".  La domanda del Santomassimo era stata inviata il 05/09/2017 alle ore 11.14, dunque entro i termini dell'avviso pubblico. Per fortuna in amministrazione se ne sono accorti, altrimenti questa svista poteva anche costare un ricorso da parte dell'escluso.