Francesco Giri lascia la presidenza della Commissione Trasporti. Un altro scossone in casa Lbc, dopo le dimissioni dell'ex assessore Costanzo e dell'ex consigliere Lendaro. A differenza dei due che hanno lasciato la maggioranza (il primo muovendo una critica agli obiettivi non mantenuti da Lbc, il secondo per incompatibilità degli impegni professionali), Giri resta all'interno della maggioranza, mantenendo il suo posto di consigliere, ma rinunciando alla carica di presidente di Commissione. Questo quanto scaturito questa mattina a termine della seduta in Comune, e anche per Giri valgono le motivazioni di Lendaro: gli impegni lavorativi non gli permettono di portare avanti e di coordinare con regolarità una Commissione così importante come quella legata al tema dei trasporti. A breve la nomina di un sostituto alla presidenza.